Psicomotricità Educativa e Preventiva

La Psicomotricità Educativa e Preventiva sfrutta il gioco come mezzo per permettere al bambino di esprimere la propria individualità e le proprie emozioni all’interno di un gruppo di pari. I percorsi proposti influenzano diversi aspetti della quotidianità del bambino: la sperimentazione della capacità di regolazione personale attraverso l’azione e il gioco, i processi di socializzazione e lo sviluppo della creatività. Tramite queste attività viene fornita l’occasione di integrare nel proprio processo evolutivo le aree motoria, cognitiva, affettiva e relazionale.

Gli obiettivi

Il servizio di Psicomotricità Educativa e Preventiva ha come scopo quello di stimolare la crescita, il cambiamento e lo sviluppo della persona come soggetto attivo della propria esperienza.

Nello specifico la Psicomotricità Educativa e Preventiva si pone i seguenti obiettivi:

  • sviluppare il piacere di conoscere il proprio corpo nello spazio, nel tempo e nella relazione con l’altro;
  • sperimentare le proprie abilità, le proprie paure e i propri limiti in un ambiente protetto e non competitivo;
  • costruire un’ immagine di sé positiva;
  • favorire lo sviluppo del senso di cooperazione e la capacità di comunicare e interagire con le altre persone;
  • sostenere uno sviluppo psicomotorio armonico ed equilibrato;
  • rilevare eventuali fattori di rischio che potrebbero influenzare il processo di crescita del bambino.

L’attività di Psicomotricità Educativa e Preventiva può inoltre essere proposta a gruppi di persone adulte e anziane: tale tipo di intervento lavora per permettere il mantenimento dell’equilibrio psicofisico della persona che si trova ad affrontare una nuova trasformazione del proprio corpo.

Modalità di svolgimento

Il Servizio prevede la creazione di un gruppo composto da persone omogenee per età. Il numero di partecipanti di ogni gruppo va da un minimo di 3 ad un massimo di 6.

Ogni percorso si sviluppa in 10 incontri della durata di 60 minuti ciascuno e sono a cadenza settimanale. Alla fine del percorso è previsto un incontro di restituzione ai genitori, previo appuntamento da concordare.

Si consiglia abbigliamento comodo (maglietta a maniche corte sotto la felpa) e l’utilizzo di calze antiscivolo (poiché i bambini partecipano alle attività senza scarpe).

Gli incontri si terranno presso la sede di Centro Archè, in via B. marcello 4 a Vicenza.

Per maggiori informazioni o per fissare un incontro conoscitivo gratuito contattaci a info@centroarche.org, al numero 393.8365585 oppure compilando compilando il seguente modulo.